Carrello

Benefici e vantaggi di Pink Shower


Con l'utilizzo di Pink Shower è possibile:

 

  •   eliminare i residui ematici presenti all’interno della vagina in seguito al ciclo mestruale;
  •   effettuare un’accurata pulizia dopo i rapporti intimi;
  •   ammorbidire ed espellere le secrezioni vaginali in eccesso;
  •   attenuare fastidi, irritazioni, bruciori.

 

Pink Shower è inoltre indicato per una corretta igiene intima vaginale e in caso di vaginite, sindrome pre e menopausale.

 

 


Rispetto le solite lavande vaginali in flaconi, Pink Shower è:

 

  • più pratico: grazie all'impugnatura ergonomica e maneggevole è possibile direzionare facilmente il getto d'acqua e non è necessario, come per le lavande classiche, premere il flacone per far fuoriuscire il contenuto (il che rende scomodo l'inserimento e complicata la giusta direzionalità della cannula);
  • delicato: evita di far utilizzare prodotti che potrebbero danneggiare la flora batterica normalmente presente nella vagina e che aiuta a mantenere pulita la zona e a prevenire infezioni. 
  • con un minor costo per lavaggio: con lo stesso dispositivo Pink Shower è possibile effettuare "infiniti lavaggi", sostituendo solo le cannule;
  • sempre pronto all'uso: una volta acquistato Pink Shower, si potrà effettuare il lavaggio vaginale ogni qualvolta si vorrà in pochi secondi senza preoccuparsi di avere o meno in casa le lavande...;   
  • eco-friendly:  non c'è materiale di scarto ad ogni lavaggio (flaconi, astucci ecc...), se non la cannula;
  • meno ingombrante: le dimensioni di Pink Shower sono molto contenute essendo paragonabili a 1-2 flaconi di lavande classiche;

   

 

Pink Shower
 

 

 

Controindicazioni - l’uso di Pink Shower è assolutamente sconsigliato in caso di: Secchezza Vaginale Post operatoria e Post Menopausa; gravidanza; in condizioni di salute che necessitino di particolari precauzioni, in alcuni casi di ipersensibilità della cute, causata da irritazioni, ferite, escoriazioni, interventi chirurgici e/o altre infiammazioni. Oltre che in caso di patologie che necessitino di particolari precauzioni, è comunque sempre necessario consultare il proprio medico prima di utilizzare il dispositivo.